I come e i perché di questo rebranding.

Nei mesi passati, guardavo il mio sito, che era diventato insipido e aveva un disperato bisogno di un rebrand. Il pensiero di un rebranding era alquanto scoraggiante, ma sapevo che ne sarebbe valsa la pena, così mi ci sono tuffata. Ho fatto degli errori lungo il percorso, ma ho capito cosa non fare grazie a quegli sbagli.

Ora sono qui per salvarti da qualche mal di testa di troppo se lo stai valutando anche tu.


La storia è andata più o meno così ...


Innanzitutto, iniziamo dalle basi.

Cos'è un brand? Pensa ai marchi che riconosci, come Zara, Starbucks, Chanel e così via. Queste aziende hanno lavorato duramente per ottenere il "riconoscimento del brand". Alcuni li conosci molto probabilmente solo per i loro loghi e hai un'opinione su di loro in base alla tua esperienza.

E il termine rebranding ( a.k.a. rivitalizzazione del marchio ) cosa indica? Si tratta di un processo per cui un prodotto o servizio sviluppato e distribuito con un nome, un marchio o sotto il nome di una ditta, viene reimmesso nel mercato sotto un altro nome o una diversa identità. Lo stesso vale per i siti e i blog.

Come blogger, lavoriamo molto duramente per costruire il nostro marchio e sviluppare il riconoscimento del brand da parte dei nostri lettori.

Quindi, avevo bisogno di riorganizzarmi, rivalutare e capire cosa volevo cambiare e con quali obiettivi.


Non è stato così semplice come immaginavo, ma attraverso alcuni tentativi ed errori, ho trovato la strada da seguire. Se stai quindi considerando un tuo rebrand, questo è quello che ti consiglio:


Se per il rebrand decidi di voler mantenere lo stesso nome e modificarne solo logo / immagine / grafica, dovrai prestare attenzione ad alcuni aspetti. Se invece la tua intenzione è quella di cambiare completamente nome e marchio, allora la faccenda diventa decisamente più complessa e dovrai assicurarti di gestire tutto, comprese modifiche di url e dominio...


Io ho mantenuto il mio loremipsum.cloud, ma volevo modificarne completamente l'aspetto.


Il logo deve avere sicuramente qualcosa che ti caratterizza. Deve suscitare a chi lo guarda un collegamento verso te o quello che fai.

Nel mio caso, molto semplicemente, le cose sono andate così:

Di cosa mi occupo? Social Media Management / web e marketing strategies / content creation / event planner e organizzazione di eventi ... Tutti questi lavori, li faccio indiscutibilmente con una tazza di caffè in mano. Sempre.

Un giorno, stavo preparando il piano editoriale per le pubblicazioni social di un'azienda. Avevo appoggiato la mia tazza di caffè sull'agenda con gli appunti e, alzandola, ho visto che aveva lasciato l'impronta di caffè sul foglio. Ho sorriso e ho deciso che quello sarebbe stato il mio segno.

Nel periodo quindi di rielaborazione del logo, sono partita da lì, dalla macchia di caffè!


Aspetti che consideravo mentre lavoravo sulle nuove modifiche web:


- Per prima cosa, sono passata attraverso tutte le voci del menu sulla mia dashboard e mi sono presa appunti su ciò che era necessario cambiare. Iniziando dalle basi, con le impostazioni del tema, e scendendo fino a tutte le impostazioni generali.


- Nuova combinazione di colori: precedentemente il sito era con colori verdi e rosa pastello, ho quindi cambiato la mia combinazione di colori con i toni del grigio e varie sfumature di marrone, per ricordare i colori del caffè, che viene appunto ripreso come nel logo.


- Pagine dei Social Media: se cambi completamente nome, non fare l'errore di creare da zero una nuova pagina. Richiedi all'assistenza del social media di modificare il nome della pagina esistente ( ci vogliono circa 10/12 giorni ) così non perderai i tuoi follower e non dovrai ricominciare da zero.


- Newsletter: se hai una newsletter, assicurati che tutti i link siano stati aggiornati, che le immagini siano state cambiate e che il nome del tuo mittente sia stato modificato in modo che rifletta il nuovo sito/blog. Crea quindi la tua prima newsletter mostrando il tuo nuovo look!


Per quanto riguarda il restyling del tuo logo... se ti appoggi ad un graphic designer sicuramente sarà in grado di disegnartelo seguendo le tue preferenze e indicazioni. Il suggerimento più grande che mi sento di darti è questo: NON AVERE FRETTA.

Non cercare di fare tutto ne tempi minimi per iniziare il prima possibile. Valuta bene prima di confermare le scelte che prendi e quando hai più o meno deciso tutto, prenditi del tempo per avere una visione di insieme e valutare se è quello che ti piace o se manca ancora qualcosa.


Spero di esserti stata di aiuto.

Se hai domande o consigli da voler condividere, attendo un tuo commento. ☺️

Proudly Created with our Amazing Personal Computers

COPYRIGHT © 2019 LOREMIPSUM.CLOUD - ALL RIGHTS RESERVED